Dormire a Certaldo

Trova un posto in cui dormire a Certaldo scegliendolo tra i nostri hotel, bed and brekfast, affittacamere, agriturismo, case vacanza, appartamenti e ville presenti nella rinomata cittadina di Certaldo .

Certaldo è una antica cittadina perfettamente conservata e meta di turisti da ogni parte del mondo.

Tutte le strutture presenti a Certaldo sono selezionate e proposte da Dormire in Toscana .it


Per gli operatori turistici di Certaldo

Hai una struttura turistica a Certaldo? Puoi promuoverla al meglio attraverso le pagine ed i contenuti di Dormire in Toscana.it

Richiedi una visita del nostro incaricato di zona, che valuterà la possibilità di accogliervi all'interno del nostro portale. Questo sia per offrire a Voi un migliore servizio, sia per garantire alle migliaia di utenti che tutti i giorni visitano le nostre pagine una buona e garantita selezione di hotel, affittacamere, case vacanza, agriturismo bed and breakfast e ville presenti a Certaldo. Iscriviti subito a Dormire in toscana .it


A Certaldo sono presenti 0 alberghi, 0 agriturismo, 0 affittacamere, 0 appartamenti, 1 case vacanza, 0 ville, 0 bed and breakfast, 0 campeggi.

Visualizza le strutture turistiche sulla mappa della zona di Certaldo :

Legenda: Alberghi Alberghi, Bed and Breakfast Bed and Breakfast, Affittacamere Affittacamere, Case Vacanza Case Vacanza & Campeggi, Appartamenti Appartamenti, Agriturismo Agriturismo, Ville Ville


CENNI STORICI SU CERTALDO

Sede di insediamenti già in epoca etrusca, il nome Certaldo deriva il nome dal latino cerrus altus, o dal germanico cerrus aldo, entrambi significanti “altura ricoperta di cerri”.

Nel 1164 l’imperatore Federico Barbarossa la concede ai conti Alberti di Prato, che si insediano in quello che è l’attuale Palazzo Pretorio. Dal 1184 cade sotto il controllo di Firenze. A Certaldo risiede la famiglia di Giovanni Boccaccio (1313 – 1375) che qui vive in vari periodi nella casa che oggi è Museo dedicato al grande letterato e sede dell’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio.

Dal 1415 Certaldo è sede del Vicariato, centro politico e giudiziario più importante di Valdelsa, Val di Pesa e parte del Valdarno fino a tutto il periodo Repubblicano e Mediceo.

Con l’incremento del commercio lungo la Francigena, tra ‘600 e ‘700 Certaldo si sviluppa fino alla parte bassa. Nel 1784, soppresso il Vicariato, il Palazzo dei Vicari rimane fino al 1866 sede dell’Amministrazione Comunale, trasferitasi poi nell’attuale Municipio. Nel 1849 l’inaugurazione della ferrovia Empoli-Siena da nuovo incremento all’economia locale, fatta di manifatture legate alla lavorazione dei prodotti agricoli. A fine ‘800 nascono le grandi tabaccaie, poi pastifici, fornaci di mattoni, vetrerie. Nel secondo dopoguerra il comparto produttivo vede l’affermarsi della lavorazione di calzature, cornici, meccanica e si registra l’avanzamento progressivo del settore terziario. Dagli anni ’80 inizia a farsi strada un’altra grande economia, quella turistica: Certaldo diventa meta del turismo europeo e internazionale.

CASA DEL BOCCACCIO

Casa Boccaccio a CertaldoRicostruita in gran parte dopo la Seconda guerra mondiale, la Casa di Giovanni Boccaccio oggi è un Museo dedicato al grande letterato del Trecento. All’interno si trova un grande affresco del poeta di Pietro Benvenuti (1820), alcuni rari esemplari di scarpe del XIV secolo ritrovate durante i restauri del secondo dopoguerra, ed una biblioteca specialistica che raccoglie gran parte delle pubblicazioni di e su Boccaccio nel mondo. 

La Casa è inoltre sede dell’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio, che svolge interessanti iniziative a carattere scientifico e divulgativo sulle opere del novelliere.

Info: tel. 0571 664208 

Le nostre proposte

Ricerca semplificata